Spiaggia del Relitto

La spiaggia del relitto, Navagio per i greci, è la più bella e spettacolare spiaggia di Zante, un vero paradiso per gli occhi, raggiungibile solo via mare

La spiaggia del Relitto o Navagio è considerata non solo la spiaggia più bella di Zante ma anche una delle più belle della Grecia e del Mediterraneo.

Incastonata fra altissime pareti di roccia bianca quasi verticali lungo la costa occidentale di Zante, la spiaggia incanta i visitatori grazie alle sue limpide acque turchesi e cristalline che sembrano uscite da una cartolina.

La spiaggia, ad oggi una delle più fotografate, è chiamata del relitto perché proprio al centro della piccola lingua di sabbia bianca si trovano i resti di una barca dei contrabbandieri di sigarette naufragata qui nel 1983: con il passare degli anni il relitto è stato piano piano ricoperto in parte dalla sabbia e ora assomiglia a una strana creatura che abita la baia.

Consigli

  • La spiaggia è raggiungibile esclusivamente via mare utilizzando i piccoli tour giornalieri in partenza da Porto Vromi: questa specie di taxi-boat sono organizzate dai marinai locali e salpano ogni ora.
  • E’ consigliabile visitare la spiaggia al mattino presto, con pochi turisti e mare calmo.
  • Indimenticabile e imperdibile la vista della spiaggia dall’alto della scogliera: per ammirarla in tutto il suo splendore dovete percorrere una strada asfaltata che si trova a metà tra i paesi montani di Volimes ed Anafonitria e che conduce a un parcheggio. Una terrazza panoramica sospesa si affaccia sulla baia regalandovi un eccezionale punto di osservazione da dove scattare le fotografie e godersi lo spettacolo.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Spiaggia del Relitto?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Spiaggia del Relitto
Mostrami i prezzi