Spiagge di Zante

Le spiagge sono la più grande attrazione di Zante: ad attendervi baie di sabbia finissima, calette rocciose e lidi nascosti lambiti da un mare cristallino.

Spiagge di Zante

Le spiagge di Zante sono tra le più famose di tutte le isole greche, basti pensare alla Spiaggia del Relitto, la più fotografata dell’isola e probabilmente di tutto il paese: ormai diventata un simbolo della bellezza delle spiagge greche, viene spesso scelta come copertina di cataloghi turistici, guide e riviste.

Non accontentatevi delle foto: venite a vedere con i vostri occhi questa meraviglia naturale e scoprite le altre incantevoli spiagge dell’isola, dai lunghi arenili sabbiosi ai fiordi rocciosi, tutte bagnate da un mare azzurrissimo in cui è ancora possibile veder nuotare tartarughe e foche.

Vi presentiamo le 10 spiagge più belle di Zante, suddivise in tre zone: la costa ovest, che vanta le spiagge più suggestive ma difficilmente raggiungibili via terra; la costa est, la più variegata; il Golfo delle Tartarughe, sul lato meridionale dell’isola, che per la sua importanza ecologica è stata inserito all’interno di un parco naturale.

Spiagge della costa ovest

Spiaggia del relitto

La spiaggia del relitto è la principale attrazione turistica di Zante, potremmo chiamarla addirittura la sua “immagine copertina” apparsa così tante volte su riviste, guide e siti di turismo da essere diventata una sorta di icona delle vacanze in Grecia.

Non importa quante volte avete visto le foto della spiaggia di Navagio, nota come spiaggia del relitto: niente potrà prepararvi alla sua grandiosità. Racchiusa tra due enormi promontori ricoperti di vegetazione e bagnata da un mare di uno straordinario colore azzurro, questa spiaggia di sabbia bianca è di una bellezza mozzafiato.

Il relitto che l’ha reso famosa è una nave di contrabbandieri naufragata qui negli anni Ottanta e mai spostata. Si può arrivare alla spiaggia del relitto soltanto via mare, ma è altrettanto affascinante osservarla dall’alto dei promontori: da qui anche voi potrete scattare la foto panoramica più famosa di tutta la Grecia.

Scopri di più sulla spiaggia del relitto

Porto Limniosas

Porto Limniosas è un’altra spiaggia di Zante particolarmente suggestiva. Si tratta di un’insenatura molto lunga, tanto da sembrare un fiordo nordico ma è invece baciata da un sole generoso e bagnata dalle limpide acque del Mediterraneo.

Lungo le alte pareti rocciose che cingono questo stretto braccio di mare troverete terrazze naturali e intime calette: se amate le spiagge di roccia questo per voi sarà un angolo di paradiso.

Un po’ difficile da raggiungere e priva di servizi, la spiaggia di Porto Limniosas è perfetta per chi vuole prendere il sole in uno suggestivo scenario naturale e per gli amanti dello snorkelling.

Plakaki

Ci vuole motivazione per arrivare alla spiaggia di Plakaki, raggiungibile percorrendo un ripido sentiero scavato nella roccia che parte dal villaggio montano di Agalas, ma chi vince la pigrizia viene ricompensato con la vista di un mare dai colori mozzafiato.

La spiaggia altro non è che una grandissima roccia dalla superficie piatta, dove ci si può stendere a prendere il sole, ma con un’acqua così bella non passerà molto tempo prima che vi venga una voglia irresistibile di tuffarvi!


Spiagge della costa est

Makris Gialos

Makris Gialos saprà incantarvi al primo istante. Già prima di arrivare, percorrendo la scenografica strada panoramica che porta alla spiaggia, rimarrete a bocca aperta per la meraviglia; una volta scesi in spiaggia vi sembrerà di trovarvi in vacanza ai Caraibi.

La spiaggia è di sabbia e ciottoli e i fondali, che alternano sabbia e rocce, scendono rapidamente creando un habitat ideale per moltissime specie di pesci.

L’eccezionale trasparenza dell’acqua, l’abbondanza di pesci e una quantità di suggestive grotte sottomarine rendono questo tratto di mare uno dei migliori per fare snorkelling. Non dimenticate a casa la maschera!

Banana Beach

La spiaggia di Banana Beach è la più grande di tutta l’isola di Zante e questo la rende vivibile in ogni periodo dell’anno, nonostante sia molto popolare e in genere affollata. Troverete sicuramente un angolino per voi su questo arenile lungo e profondo, bagnato da acque calme e pulite.

È una spiaggia attrezzata, dotata di numerosi servizi, che però mantiene un fascino naturale, forse grazie anche alla vasta pineta che la circonda.

Tsilivi

Una delle spiagge più turistiche di Zante, Tsilivi è una lunga spiaggia di sabbia fina che digrada dolcemente verso il mare. Molti i servizi disponibili, il che la rende una spiaggia molto amata da famiglie con bambini piccoli, che qui possono giocare in totale sicurezza, e gruppi di giovani attratti dalla possibilità di praticare numerose attività sportive.

Se la trovate troppo affollata, potete cercare un angolino più tranquillo in una delle altre spiagge che si aprono sull’ampio golfo di Tsilivi.

Donkey Beach

Se leggendo “Donkey beach” avete subito pensato agli asini… beh, avete indovinato. Qui in passato ce ne’erano molti e proprio a loro è dedicata questa graziosa spiaggia di sabbia dalla forma semicircolare, come un anfiteatro, non lontana da Tsilivi.

È una spiaggia abbastanza tranquilla dove potrete trovare i servizi essenziali e un campo da beach volley; attiguo alla spiaggia c’è un caratteristico porticciolo che, seppur meno animato che in passato, è ancora usato da pescherecci e qualche barca privata.


Golfo delle tartarughe

Gerakas

Gerakas viene sempre inserita nella lista delle 10 cose da vedere assolutamente a Zante perché è una spiaggia davvero unica: una lingua di sabbia che termina con un promontorio argilloso, inserita in un contesto naturale dalla bellezza mozzafiato.

Sulle sue sponde le tartarughe caretta caretta vengono a deporre le uova; da maggio a ottobre nelle primissime ore del mattino è possibile assistere allo spettacolo della schiusa delle uova e degli esemplari appena nati che prendono la via del mare.

Per far sì che questo prodigio naturale continui a compiersi, la spiaggia è stata inserita all’interno di una zona naturale protetta e conserva un aspetto selvaggio, senza servizi e lontana dalle costruzioni umane; ci sono alcune restrizioni da rispettare, come ad esempio gli orari di accesso alla spiaggia.

Laganas

Completamente diversa dalla selvaggia Gerakas, paradiso degli amanti della natura, è Laganas, ritrovo dei giovani in vacanza a Zante.

Il mare è anche qui pulito e trasparente, ma questa lunga distesa di sabbia, dove potrete trovare ogni sorta di servizi, è famosa per i beach bar che propongono drinks e musica fino a notte inoltrata, attirando un pubblico giovane in cerca di vita notturna.

Kalamaki

Circondata da una fitta pineta, la sabbiosa spiaggia di Kalamaki è un po’ una via di mezzo tra la genuina Gerakas e la mondana Laganas, alla quale è in realtà collegata e che può quindi essere raggiunta a piedi.

Il primo tratto di Kalamaki è in genere molto affollato, ma basta camminare verso la fine della spiaggia, marcata da un promontorio che si getta in mare,  per trovare tranquillità: questo tratto di spiaggia è in genere pressoché deserto.

Spiaggia del Relitto

Spiaggia del Relitto

La spiaggia del relitto, Navagio per i greci, è la più bella e spettacolare spiaggia di Zante, un vero paradiso per gli occhi, raggiungibile solo via mare
Continua a leggere
Fiordo di Porto Limnionas

Fiordo di Porto Limnionas

Il meraviglioso fiordo di Porto Limnionas vanta diverse rocce piatte dove stendere i teli da mare. Ideale...
Isola di Marathonissi

Isola di Marathonissi

L'incantevole isola di Marathonissi si trova nella grande baia di Lagana,s davanti alla costa meridionale...
Spiaggia di Banana Beach

Spiaggia di Banana Beach

La spiaggia di Banana Beach è la più grande di Zante e ciò la rende vivibile anche nei periodi più...
Spiaggia di Gerakas

Spiaggia di Gerakas

Gerakas è una delle più belle e incontaminate spiagge dell'isola di Zante. Inserita all'interno del...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.3 su 7 voti